copertina-libro-socialing-203x300

SOCIALING – UN NUOVO EQUILIBRIO TRA CONSUMATORI, IMPRESE E MERCATI

copertina-libro-socialing-203x300

SOCIALING – UN NUOVO EQUILIBRIO TRA CONSUMATORI, IMPRESE E MERCATI

Autore: Andrea Farinet
Casa editrice: Franco Angeli
Anno di pubblicazione: 2015

“Urge trovare nuovi paradigmi che sappiano rimetterci in una carreggiata positiva e che sappiano riconciliarci con il nostro pianeta. Gli autori di questo testo lo mettono in evidenza in maniera chiara e coinvolgente, avanzando proposte di carattere innovativo”. Dalla Prefazione di Carlo Petrini, Fondatore dell’Associazione Slow Food.

Esiste la possibilità di un nuovo equilibrio tra società ed economia? I consumatori, le imprese ed i mercati possono diventare protagonisti di una nuova dinamica sociale e culturale? Il management può trasformare il proprio ruolo, assicurando al tempo stesso risultati economici e coesione sociale? Il libro analizza le profonde trasformazioni culturali e tecnologiche che impongono un cambiamento strutturale dei nostri comportamenti. Il socialing nasce proprio da un profondo ripensamento della vita economica contemporanea. Scaturisce dall’urgente necessità di umanizzare profondamente la vita economica, portando gli esseri umani al centro della nostra attenzione. Oggi la digital transformation e i nuovi media rendono, finalmente, possibile un cambiamento reale dei mercati e del rapporto con i consumatori. Il customer respect, la trasparenza dei mercati, la socialing innovation, il chilometro verde, i social network, il socialing dei prodotti agro-alimentari per il dopo Expo 2015, la Carta Universale dei Diritti della Terra Coltivata sono alcuni dei temi che vengono approfonditi in una prospettiva innovativa e coerente con le premesse di valore iniziale. Grazie al contributo di grandi esperti, come Remo Lucchi, Presidente onorario di GFK-Eurisko, e Marco Meneguzzo, professore ordinario all’Università di Roma-Tor Vergata, e di giovani ricercatori, il libro offre una panoramica completa e proposte concrete per uscire dalla crisi attuale.